NEI DINTORNI

Nei dintorni

Cascina Cortesa si trova sulle colline di Graffignana, a due passi da San Colombano al Lambro, da Miradolo Terme, Lodi e Lodi Vecchio, Belgioioso e Sant'Angelo Lodigiano.
Qualche suggerimento per brevi escursioni, alla scoperta delle bellezze storico-artistiche e paesaggistiche del territorio.

L’edicola votiva lungo la via Francigena
A due passi dalla Cortesa si può ammirare una cappella votiva del XVI secolo, che ricorda la quinta tappa del cammino delle guardie svizzere verso Roma, nel 1505.
Qui è affissa una targa commemorativa che racconta Con la bolla del 21 giugno 1505 Papa Giulio II comunicava agli Stati “Confoederatis Superioris Alemanniae” di avere dato incarico al Canonico Peter von Hertenstein di guidare a Roma 200 soldati svizzeri con il loro capitano Kaspar von Silenen “pro custodia palatii nostri”. Dopo avere valicato le Alpi, attraversato la Lombardia e la Toscana, von Silenen e le 150 reclute entrarono a Roma da Porta del Popolo il pomeriggio del 22 gennaio 1506. Benedette dal Papa in Piazza San Pietro, le guardie iniziarono quel giorno stesso il loro servizio nel Palazzo Apostolico. Nasceva così la guardia svizzera pontificia.

San Colombano al Lambro
Da Cascina Cortesa si raggiunge facilmente il centro di San Colombano al Lambro, noto per il suo castello medievale e per il vino San Colombano DOC.
Il castello, che risale addirittura al VI secolo a.C. assunse le forme attuali grazie all’intervento di Federico Barbarossa, nel 1164.

Miradolo Terme
Le preziosi fonti di acque termali salso-bromo-iodiche, litio magnesiache e sulfuree di Miradolo hanno consentito alla cittadina di diventare uno tra le più importanti mete termali del nord Italia.
Il moderno centro per le terme è un vero e proprio centro per il benessere e il relax dove, oltre ai trattamenti per la salute e la bellezza è possibile praticare svariati sport.
Informazioni su: www.termedimiradolo.it

Lodi
La cittadina di Lodi rappresenta un piccolo gioiello del Rinascimento, con preziosi monumenti come il Tempio della Beata Vergine Incoronata, con affreschi e sontuose decorazioni in oro e collezioni d’arte di grande valore come quelle del Museo nazionale di arte sacra, tra cui spiccano mosaici di Aligi Sassu.
Informazioni sul sito delle Città d’arte della pianura padana: www.circuitocittadarte.it

Lodi Vecchio
Come dice il nome stesso della cittadina, Lodi Vecchio conserva vestigia antiche, addirittura di età romana. Tra i monumenti più interessanti, tuttavia, si trova la basilica romanica di San Bassiano, che si erge nel verde della campagna con il rosso vivo dei suoi mattoni.
Da visitare anche le antiche cascine, di tipica forma lombarda, e in particolare Cascina Gualdane, che conserva un antico mulino del Settecento ancora funzionante.

Sant’Angelo Lodigiano
A pochi chilometri dalla Cortesa si trova il castello di Sant’Angelo Lodigiano, una delle rocche meglio conservate di tutta la Lombardia. Al suo interno hanno sede tre musei: il museo storico-artistico Morando Bolognini, con arredi e dipinti dal 1700 al 1900; il Museo del pane, con una raccolta di pezzi provenienti da ogni parte del mondo e il Museo lombardo di storia dell'agricoltura.

Belgioioso
Per gli amanti del Settecento, Belgiosio, situato vicino a Pavia, è una meta obbligata con il suo castello, iniziato nel Quattrocento, ma ricostruito in forme neoclassiche nel Settecento.
I suoi saloni con affreschi e stucchi ospitano periodicamente manifestazioni di vario interesse come Nex vintage, mostra mercato delle moda e degli accessori d’epoca e Officinalia, mostra mercato dell’alimentazione biologica.
Per informazioni: www.belgioioso.it